MANUEL RODRIGUEZ

Con una storia che dura da oltre 118 anni, Rodríguez Guitars ha scolpito il suo nome nel mondo dell'eccellenza classica. Il viaggio della famiglia Rodriguez inizia con Manuel Rodríguez Pérez, che, alla tenera età di 18 anni nel 1905, iniziò il suo apprendistato nella bottega di Agustín de Andrés. Nel corso degli anni, Manuel ha affinato la sua arte, lavorando con stimati liutai come Julián Gómez Ramírez e Santos Borreguero, oltre a realizzare a mano i propri strumenti su ordini speciali.Nel 1939 la famiglia si trasferì a Madrid e Manuel Rodríguez II, all'epoca appena tredicenne, entrò come apprendista nella bottega dei Ramirez. Ha sviluppato rapidamente le sue capacità, costruendo infine la sua prima chitarra, uno strumento di flamenco che ha segnato l'inizio della sua rinomata eredità. Nel 1955, Manuel Rodríguez II fondò il proprio laboratorio e le sue chitarre trovarono la strada per musicisti entusiasti in Francia, Regno Unito e Stati Uniti. Un trasferimento a Los Angeles nel 1959 ampliò ulteriormente la portata di Rodríguez Guitars, attirando musicisti professionisti, insegnanti e studenti nel negozio di Hollywood.Con una passione per la qualità e un impegno per la tradizione, la famiglia Rodríguez ha fondato la sua fabbrica di chitarre in Spagna nel 1994, vicino a Madrid. Questa struttura a conduzione familiare ha abbracciato il pensiero ecologico e la sostenibilità come principio fondamentale del proprio mestiere. Ogni membro ha svolto un ruolo fondamentale nel processo di produzione, assicurando che le chitarre portassero il suono e la maestria distintivi del nome Rodríguez.